Proroghe adempimenti

15 Marzo 2021

Nel pomeriggio di sabato 13 marzo 2021 è stato pubblicato sul sito del MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) un importante Comunicato Stampa con il quale si anticipa l’inserimento nel prossimo decreto Sostegni, attualmente in corso di redazione, della proroga di alcuni adempimenti, richiesta a gran voce da molti operatori del settore.

La proroga più sentita riguarda sicuramente la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate e la consegna ai percipienti delle Certificazioni Uniche 2021, relative all’anno d’imposta 2021: la scadenza originaria del 16 marzo 2021 è stata prorogata al 31 marzo.

Contestualmente sarà prorogata, alla medesima data, anche l’invio, da parte dei soggetti obbligati ad inviare all’Agenzia delle Entrate le informazioni utili per la predisposizione della dichiarazione compilata (a titolo d’esempio banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, eccetera) delle comunicazioni a cui questi soggetti sono obbligati.

Non rientra invece nella proroga annunciata l’invio dei dati delle spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria, adempimento già scaduto.

In conseguenza di queste proroghe, il medesimo decreto Sostegni, darà più tempo all’Agenzia delle Entrate per elaborare i dati necessari per la predisposizione delle dichiarazioni precompilate: la dichiarazione precompilata sarà quindi a disposizione dei contribuenti il 10 maggio 2021 (la data originariamente prevista era il 30 aprile 2021).

Le aziende che hanno già scelto System

Torna su
Francesco Bindi - testimonial
.
.
.

.

Non perderti aggiornamenti normativi, offerte e novità!